Progetti di decommissioning


realizzati
Smantellamento turbina e realizzazione Stazione Gestione Materiali

Durante l’esercizio della centrale l’edificio turbina ospitava il gruppo turboalternatore e tutti i componenti del ciclo termico (condensatore, preriscaldatori, ecc.) necessari alla produzione di energia elettrica.

realizzati
Smantellamento Torri RHR

L’Edificio Torri RHR (Residual Heat Removal System) fungeva, durante l’esercizio della centrale, da “pozzo di calore” per lo smaltimento del calore residuo del nocciolo del reattore nei periodi di fermata per manutenzione e ricarica del combustibile.

realizzati
Smantellamento edificio Off-Gas

L’edificio Off-Gas, durante l’esercizio della centrale, conteneva i sistemi per il trattamento degli scarichi gassosi prima della loro emissione in atmosfera. Il suo smantellamento è stato realizzato per fasi successive.

realizzati
Bonifica da amianto dei diesel d’emergenza

I diesel d’emergenza sono apparecchiature, attive sia durante l’esercizio sia nella fase di decommissioning, che entrano in funzione per dotare la centrale di elettricità nel caso di interruzione della normale fornitura.

realizzati
Decontaminazione del circuito primario

Il circuito primario dell’edificio reattore è il sistema di ricircolazione e di depurazione dell’acqua di refrigerazione. L’attività si è svolta negli anni 2003-2004.

in corso
Realizzazione Waste Route

La “Waste Route” è una struttura di collegamento tra l’edificio turbina, l’edificio reattore e l'edificio ausiliari, ora in fase di progettazione esecutiva. La sua realizzazione è propedeutica allo smantellamento del vessel e dei sistemi del reattore

in corso
Adeguamento edificio turbina a buffer temporaneo e Stazione Trattamento Rifiuti (STR)

Il progetto prevede la realizzazione di aree di stoccaggio provvisorio di rifiuti radioattivi (“aree buffer”), funzionali a consentire lo svuotamento degli esistenti depositi temporanei per adeguarli ai più recenti standard di sicurezza.

in corso
Adeguamento depositi temporanei

Il progetto prevede l’adeguamento ai nuovi standard di sicurezza degli attuali tre depositi temporanei dei rifiuti radioattivi presenti nella centrale di Caorso.

in corso
Trattamento resine e fanghi

Il progetto riguarda la preparazione, il trasporto e il trattamento, presso l’impianto di Bohunice (Slovacchia), di 800 tonnellate di resine a scambio ionico esaurite e di 60 tonnellate di fanghi radioattivi, pari complessivamente a circa 5.900 fusti.

programmati
Smantellamento edificio reattore

Nell’edificio reattore è concentrata la maggior parte della radioattività presente nei sistemi e componenti della centrale nucleare. Il progetto per il suo smantellamento si articola in più fasi.

programmati
Smantellamento edificio ausiliari

L’edificio ausiliari è, insieme agli edifici reattore e turbina, uno dei complessi principali della centrale nucleare di Caorso.