Trattamento e condizionamento rifiuti radioattivi liquidi

Stato: in corso 
Durata: 2017-2025

Durante le attività di ricerca svolte presso l’impianto IPU è stato prodotto meno di 1 metro cubo di rifiuti radioattivi liquidi contaminati da plutonio. Questi rifiuti, sia di matrice organica che acquosa, sono stoccati in parte nell’impianto Plutonio e in parte presso i depositi temporanei di Nucleco.

La definizione dei processi di trattamento e condizionamento di queste tipologie di rifiuti richiede studi e test molto approfonditi.

Le analisi di fattibilità per trattare e condizionare i rifiuti liquidi organici sono tuttora in corso, mentre per i rifiuti radioattivi acquosi sono terminate a dicembre 2018 le attività di qualificazione del processo di condizionamento tramite cementazione all’interno di una scatola a guanti di tipo innovativo che sarà installata nell’impianto Plutonio.