Adeguamento Sistema antincendio

Stato d’avanzamento: realizzato
Durata: 2015-2019


Nel 2015 è stato realizzato nuovo bacino idrico da collegare al sistema antincendio. Si tratta di un intervento, richiesto dall’Autorità di controllo, che garantisce, in caso di necessità, una maggiore quantità di acqua, passando dagli attuali 80 metri cubi del serbatoio pensile ai 1.200 di questo nuovo bacino.
 
Le operazioni di collegamento sono iniziate nel 2018.

Nel primo trimestre del 2019 è entrata in funzione la nuova riserva idrica, consentendo l’avvio delle fasi di licensing e di progettazione per demolire il serbatoio pensile, che ha finora alimentato il sistema antincendio.