Deposito temporaneo locale B106

Stato d’avanzamento: realizzato
Durata: 2017-2019

L'adeguamento del locale B106, situato all’interno dell’edificio BLD1, a deposito temporaneo consente di sistemare tutti i rifiuti radioattivi del sito, in attesa del loro conferimento al Deposito Nazionale.

Nel 2017 sono iniziati i lavori di adeguamento del locale B106, mentre i rifiuti radioattivi sono stoccati in un edificio attiguo al BLD1, chiamato BLD11.

Quest’ultimo, nel 2011 è stato adeguato a stazione di buffer provvisorio ed è entrato in esercizio nel 2012 ospitando prima i soli rifiuti radioattivi “non combustibili” e poi, da aprile 2015, tutti gli altri rifiuti fino ad allora stoccati in altre aree del sito.

I lavori di adeguamento del B106 a deposito temporaneo sono terminati nel primo semestre del 2019.

Sono attualmente in corso i collaudi funzionali di tutti gli impianti e sistemi del deposito B106. A riguardo, nel febbraio 2021 si sono concluse con esito positivo, alla presenza dell’Ente di controllo ISIN, le attività di collaudo su sistema elettrico, sistema drenaggi, sistemi HVAC (Heating, Ventilation and Air Conditioning) e rilevazione incendi.

Terminati i collaudi sarà avviata l’istruttoria per l’ottenimento della Licenza di Esercizio del B106 come Deposito Temporaneo. L’entrata in esercizio del B106 consentirà di sistemare tutti i rifiuti radioattivi del sito, in attesa del loro conferimento al futuro Deposito Nazionale​.