Sogin si avvale di operatori economici per l’approvvigionamento di beni, servizi e lavori, scelti attraverso modalità quali bandi di gara e sistemi di qualificazione, che assicurano alla Società affidabilità e competenza e alle imprese partecipanti la massima trasparenza. Tali modalità sono applicate nel rispetto della normativa vigente in materia, del Codice etico e del Modello di organizzazione, gestione e controllo adottati da Sogin.

Sogin ha, inoltre, siglato nel 2011 e rinnovato nel 2016 un Protocollo di Legalità con tutte le Prefetture delle provincie interessate dalle attività di decommissioning (Alessandria, Caserta, Latina, Matera, Piacenza, Roma, Vercelli).

In questa sezione sono reperibili tutte le informazioni relative al sistema Acquisti e Appalti Sogin e si articola in: Qualificazione; Bandi di gara e relativa modulistica; Vendor Rating; Incarichi e collaborazioniProcedure e regolamenti.
 
Sogin pubblica, in qualità di Amministrazione aggiudicatrice e Organismo di diritto come stabilito dal Codice dei contratti pubblici (art. 3, comma 1, lettere a) e b) - D.Lgs. n. 50/2016), il Piano della Committenza, approvato nel rispetto dei documenti programmatori aziendali e del piano quadriennale (art.11.1 comma b dell’allegato alla Delibera 194/2013/R/ELL).  Tale pubblicazione risponde a quanto disposto dall’art. 21 del Codice dei contratti pubblici di cui al D.Lgs. n. 50/2016.

Il Piano della Committenza, costantemente aggiornato con cadenza bimestrale ed eventualmente ridefinito in base all'avanzamento delle attività, raccoglie le informazioni necessarie all’espletamento delle procedure di gara, quali: il sito interessato, la tipologia di intervento previsto e la descrizione dell’intervento da realizzare.
 
 
Da gennaio 2016 è attivo lo “Sportello per l’assistenza alla qualificazione degli operatori economici locali” presso gli impianti nucleari dove sta portando avanti le attività di smantellamento e gestione dei rifiuti radioattivi. Con questo spazio, Sogin offre un servizio di informazione e assistenza alle imprese che intendono entrare nel proprio sistema di qualificazione.
 
Lo sportello, presente ogni mese nei diversi siti, riceve le imprese solo su appuntamento. É possibile inviare la richiesta all’indirizzo sportello.qualificazione@sogin.it, completa dei nominativi e documenti di riconoscimento delle persone delegate. A tali richieste Sogin risponderà comunicando data e ora di ricevimento.