Ottenuta la registrazione EMAS per l'impianto Eurex di Saluggia

Roma, 13/02/2017 - Dopo la registrazione delle centrali di Caorso e Trino, a febbraio 2017 Sogin ha ottenuto anche per le attività nell'impianto Eurex di Saluggia il certificato EMAS (Eco-Management and Audit Scheme).

L’EMAS è uno strumento volontario proposto dalla Comunità Europea con il quale aziende ed enti pubblici possono valutare e migliorare le proprie prestazioni ambientali e fornire al pubblico e a tutti i soggetti interessati le informazioni che riguardano la gestione ambientale.

Nell’ambito del Sistema di Gestione Ambientale, la registrazione EMAS per l'impianto Eurex conferma il costante impegno di Sogin per il raggiungimento di elevate prestazioni ambientali nelle attività di decommissioning e garantire la sostenibilità ambientale.
 
In allegato il certificato di registrazione EMAS

 

Tavolo della Trasparenza - Regione Piemonte

​Torino, 26/01/2017 - Si è riunito oggi a Torino il Tavolo della Trasparenza sulle attività di smantellamento (decommissioning) dell'impianto Eurex di Saluggia, della centrale "Enrico Fermi" di Trino  e dell'impianto FN di Bosco Marengo.

Nel corso della riunione, organizzata dall'Assessore all'Ambiente Alberto Valmaggia, Sogin ha illustrato i principali lavori di smantellamento e gestione dei rifiuti radioattivi  realizzati, in corso e previsti per il prossimo futuro negli impianti.​​​

In allegato la presentazione di Sogin​

Eurex di Saluggia: realizzato il primo getto di calcestruzzo del solaio del Cemex

Il 24 gennaio 2017, nell’impianto Eurex di Saluggia Sogin ha svolto il primo getto di calcestruzzo per la realizzazione del solaio del complesso Cemex. Il Cemex permetterà di cementare e condizionare circa 260 metri cubi  di rifiuti radioattivi liquidi presenti nell’impianto Eurex. Questi rifiuti una volta condizionati saranno stoccati in sicurezza all’interno del sito  in vista del loro successivo conferimento al Deposito Nazionale.​

Tavolo della Trasparenza – Regione Lazio

Latina, 16/01/2017 - Si è riunito oggi presso la centrale nucleare di Latina il Tavolo della Trasparenza sulle attività di dismissione dell’impianto, convocato e presieduto dall'Assessore Rapporti con il Consiglio, Ambiente, Rifiuti, Mauro Buschini.

Oltre al management Sogin, erano presenti, fra gli altri, Lamberto Matteocci di ISPRA, Marco Lupo dell'ARPA Lazio, Roberto Lessio Assessore all’Ambiente del Comune di Latina, Eleonora Della Penna Presidente della Provincia di Latina e Sindaco di Cisterna di Latina e i rappresentanti di Istituzioni, Enti e associazioni del territorio.

Nel corso della riunione Sogin ha illustrato i lavori di smantellamento (decommissioning) e gestione dei rifiuti radioattivi già realizzati e in corso nella centrale nucleare pontina.

In allegato la presentazione di Sogin

 

Proseguono le attività di Sogin in Slovacchia

Sogin ha firmato nei giorni scorsi il contratto con Javys, la Società di Stato slovacca impegnata nel decommissioning delle centrali nucleari, per proseguire le attività di assistenza tecnica nello smantellamento del reattore V1 della centrale di Bohunice.

Questo contratto ha un valore di 2,2 milioni di euro ed è prorogabile per ulteriori due anni.

Sogin sta lavorando in Slovacchia dal 2015 dopo essersi aggiudicata una gara internazionale, confermando la capacità di esportare all’estero le professionalità maturate in Italia.

In particolare, la Società proseguirà il suo impegno nelle attività di ingegneria, monitoraggio del programma di decommissioning e supporto nella preparazione della documentazione per i lavori di smantellamento e decontaminazione del reattore nucleare, che verranno appaltati nel prossimo futuro.

Il progetto si aggiunge al portafoglio di collaborazioni internazionali: dalla formazione tecnica per gli esperti nucleari di Taiwan e ai tecnici del Ministero della Scienza e Tecnologia vietnamita, al supporto tecnico-scientifico nel settore radiologico per la Norwegian Radiation Protection Authority e il governo armeno, alle varie iniziative industriali ed attività di gruppo in Russia, Francia, Germania e Belgio.

Buone feste 2017

Buone feste 2017

Trino: svolto incontro pubblico con il Presidente Sogin, Marco Enrico Ricotti

Si è svolto mercoledì 30 novembre, dalle 18.00 alle 21.00, a Trino l'incontro pubblico con il presidente di Sogin, Marco Enrico Ricotti. Durante l’evento, richiesto e organizzato dalla Commissione speciale comunale sulla disattivazione della centrale nucleare di Trino, il Presidente Ricotti ha illustrato lo stato delle attività di decommissioning e di gestione dei rifiuti radioattivi nell'impianto trinese.
 
In allegato la presentazione del Presidente Sogin, Marco Enrico Ricotti

Incontro pubblico a Trino

Mercoledì 30 novembre, dalle 18.00 alle 21.00, nella biblioteca civica a Trino si svolge un incontro pubblico con il presidente di Sogin, Marco Enrico Ricotti. Durante l’evento, richiesto e organizzato dalla Commissione speciale comunale sulla disattivazione della centrale nucleare di Trino, il Presidente Ricotti illustrerà lo stato delle attività di decommissioning dell'impianto trinese.

Sogin al 3rd International CBRNe Workshop

Il 25 novembre Sogin, con la Radwaste Management School, ha partecipato con uno stand al 3rd International CBRNe Workshop “Building a strong CBRNe scientific community”, organizzato a Frascati dall'Università di Roma Tor Vergata.

Durante la manifestazione, l’Ateneo ha conferito “Menzione per migliore tesi” ad una tesi di Master di II livello, preparata in collaborazione con Sogin, per l’originalità dell’argomento trattato in una proiezione futura di sviluppo della tematica CBRNe.
 
La tesi è stata sintetizzata nella sessione poster con la presentazione di un lavoro dal titolo "Considerations about how climate changes can influence the design criteria for National Repository for Radioactive waste".

 

Aggiudicazione provvisoria del Concorso di idee "Officina Futuro"

​Roma, 24/10/2016 - Si è svolta questa mattina la seduta pubblica in cui sono stati comunicati i vincitori provvisori del concorso di idee "Officina Futuro".

L’aggiudicazione definitiva dei vincitori del concorso si avrà al termine delle verifiche previste dalla normativa.
 

 

Concorso "Officina Futuro", scopriremo i vincitori provvisori nella seduta pubblica del 24 ottobre 2016

Roma, 13 ottobre 2016 – Il 24 ottobre 2016 alle ore 11.00 a Roma, presso l'Auditorium di Via Rieti, si terrà la seduta pubblica in cui verranno comunicati i vincitori provvisori del concorso di idee "Officina Futuro".

Alla seduta possono assistere solo coloro che hanno presentato una proposta al concorso. E' necessaria la registrazione entro e non oltre il 20 ottobre 2016 con l'invio di un'e-mail all'indirizzo officinafuturo@sogin.it, indicando esclusivamente Nome e Cognome e allegando un documento di riconoscimento in corso di validità.

La registrazione può ritenersi confermata dopo la ricezione dell’e-mail di accettazione da parte di Sogin che dovrà essere esibita, insieme al documento di riconoscimento, il giorno della seduta.

Avviso Registrazione per la seduta pubblica disponibile su sogin.it (riferimento E0046S15) ​ 

 

Sogin alla XXXIII Assemblea Annuale ANCI

​Sogin è presente alla XXXIII Assemblea Annuale ANCI che si svolge dal 12 al 14 ottobre 2015 a Bari presso il nuovo padiglione della Fiera del Levante. In particolare, l’Amministratore Delegato di Sogin, Luca Desiata, partecipa alla Tavola Rotonda “Un’agenda comune PER LO SVILUPPO: le proposte delle Imprese” prevista per venerdì 14 ottobre alle ore 12.00.
 
Completano la Tavola, coordinata dal giornalista Gianluca Semprini: Vincenzo De Luca, DG per la promozione del sistema Paese; Piero Fassino; Fabio Gallia, AD e DG Cassa Depositi e Prestiti; Giovanni Manildo, Sindaco Treviso; Renato Mazzoncini, AD e DG Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane; Paolo Perrone, Sindaco Lecce e Vice Pres. Vicario ANCI; Carlo Tamburi, Direttore Italia Enel. Vi saranno, inoltre gli interventi del Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, e del Sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta.

 
In allegato il programma completo della XXXIII Assemblea Annuale ANCI
 

Tavolo della Trasparenza – Regione Campania

Sessa Aurunca, 10/10/2016 - Si è riunito oggi presso la centrale nucleare del Garigliano il Tavolo della Trasparenza sulle attività di dismissione dell’impianto, convocato dal Vice Presidente della Giunta regionale della Campania e Assessore all’Urbanistica e all’Ambiente Fulvio Bonavitacola. Nel corso della riunione Sogin ha illustrato i lavori di smantellamento (decommissioning) e gestione dei rifiuti radioattivi già realizzati e in corso nell’impianto del territorio campano. 

In allegato la presentazione di Sogin​

Sogin, prima donna nel top management

Roma, 7 ottobre 2016 – Questa mattina il Consiglio di Amministrazione di Sogin ha nominato Simona Ariemma alla guida della Funzione Internal Audit, nell’ambito della riorganizzazione della Società avviata dal nuovo Consiglio in carica per il triennio 2016-2018.

Con questa decisione Sogin affida per la prima volta ad una donna un ruolo di prima linea all’interno della struttura aziendale. Una nomina che risponde alla volontà della nuova governance di sostenere e incentivare percorsi di crescita professionale per favorire la partecipazione paritaria di donne e uomini nei diversi ambiti aziendali e a tutti i livelli di responsabilità.​ 

Nota stampa su monitoraggio delle acque sotterranee presso la centrale di Caorso