Codice Appalti - Decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50

Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. Testo coordinato con le modifiche apportate a seguito dell’avviso di rettifica pubblicato nella G.U. n. 164 del 15 luglio 2016

Decreto MATTM e MiSE del 7.8.2015 sulla classificazione dei rifiuti radioattivi

​Classificazione dei rifiuti radioattivi, ai sensi dell’articolo 5 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 45. Pubblicato nel numero 191 del 19.08.2015 della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana

Dlgs n. 31 del 2010 aggiornato al Dl 192 del 2014 convertito dalla legge 27 febbraio 2015, n. 11

​Disciplina dei sistemi di stoccaggio del combustibile irragiato e dei rifiuti radioattivi, nonchè benefici economici, a norma dell'articolo 25 della legge 23 luglio 2009, n. 99

Decreto legislativo 15 febbraio 2010, n. 31 e smi

​Aggiornamento con le modifiche introdotte con il decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 45

Decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 45

​Attuazione della direttiva 2011/70/EURATOM, che istituisce un quadro comunitario per la gestione responsabile e sicura del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26 marzo 2014.

Art. 24 del Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1 convertito con modificazioni dalla legge 24 marzo 2012, n. 27

Articolo 24, Accelerazione delle attività di disattivazione e smantellamento dei siti nucleari, del decreto legge 24 gennaio 2012 n. 1, recante Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività convertito con modificazioni dalla legge 24 marzo 2012 n. 27 (G.U. n. 71 del 24.03.2012)

Decreto legislativo 19 ottobre 2011, n. 185

​Attuazione della direttiva 2009/71/EURATOM che istituisce un quadro comunitario per la sicurezza degli impianti nucleari (G.U. 15 novembre 2011, n. 266)

Decreto legislativo 1 giugno 2011, n. 100

​Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 20 febbraio 2009, n. 23, recante attuazione della direttiva 2006/117/Euratom, relativa alla sorveglianza e al controllo delle spedizioni di rifiuti radioattivi e di combustibile nucleare esaurito - sorveglianza radiometrica su materiali o prodotti semilavorati metallici.

Decreto legislativo 15 febbraio 2010, n. 31 e smi

Decreto Legislativo 15 febbraio 2010, n 31 e smi. Aggiornamento al decreto legge n. 1 del 2012 convertito dalla legge n. 27 del 2012

Decreto Legge 31 marzo 2011, n. 34 coordinato con la Legge di conversione 26 maggio 2011, n. 75

​Testo del Decreto Legge 31 marzo 2011, n. 34, coordinato con la Legge di conversione  26  maggio  2011,  n.  75, recante: "Disposizioni urgenti  in  favore della cultura, in materia di incroci tra settori della stampa e della televisione, di razionalizzazione dello  spettro  radioelettrico,  di abrogazione di disposizioni  relative  alla  realizzazione  di  nuovi impianti nucleari, di partecipazioni della Cassa depositi e prestiti, nonché per gli enti del Servizio sanitario nazionale  della  regione Abruzzo."
 

Decreto legislativo 23 marzo 2011, n. 41

​Modifiche e integrazioni al Decreto legislativo 15 febbraio 2010, n. 31.

Decreto legislativo 15 febbraio 2010 n. 31

Disciplina della localizzazione, realizzazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica nucleare, di impianti di fabbricazione del combustibile nucleare, dei sistemi di stoccaggio del combustibile irraggiato e dei rifiuti radioattivi.​

Legge 23 luglio 2009, n. 99

Disposizioni per lo sviluppo e l’internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia.​

Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico

Costituzione gruppo di lavoro per l’individuazione della tipologia, procedure e metodologia di selezione dirette alla realizzazione, su un sito del territorio nazionale, di un centro di servizi tecnologici e di ricerca nel settore dei rifiuti radioattivi.​

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

Proroga dello stato di emergenza in relazione all’attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi, dislocati nelle centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina, Garigliano, nella piscina di Avogadro di Saluggia e ITREC di Trisaia.​